Magazine

Descrivi la tua azienda, i tuoi prodotti e condividi i tuoi articoli in modo bello con facilità.

A settembre la xx edizione del festival del prosciutto di Parma

prosciutto

La prossima edizione del Festival del Prosciutto di Parma si aprirà con un dolce molto speciale, quello del noto Pastry Chef Ernst Knam che darà il via allo storico evento la sera di venerdì 1 settembre.

 

Giunto alla sua XX edizione, il Festival del Prosciutto di Parma coinvolgerà il comune di Parma, dal 2 al 10 settembre, e quello di Langhirano, dall’1 al 3 settembre. Il Festival si protrarrà anche nel corso del fine settimana successivo, 16 e 17 settembre, con Finestre Aperte, iniziativa che da sempre riscuote un grande successo e attira gli amanti del Prosciutto di Parma che possono assistere al ciclo di lavorazione e partecipare a degustazioni gratuite direttamente all’interno dei Prosciuttifici.

Come sempre, i protagonisti sono i produttori del Prosciutto di Parma. A Langhirano sarà infatti allestita la Cittadella del Prosciutto di Parma, un’area dove i produttori proporranno, all’interno dei loro stand, degustazioni guidate, abbinamenti e laboratori del gusto. Non mancheranno i Prosciutti dal mondo con un’interessante offerta, nonché un’occasione d’incontro tra il Prosciutto di Parma e alcuni Prosciutti crudi di qualità dall’Italia e dal mondo.

A Parma torna invece il Bistrò del Prosciutto di Parma. Qui tutti i giorni sarà possibile degustare il Prosciutto di Parma godendo delle bellezze del centro e partecipando agli eventi culturali e di intrattenimento in programma.

E non è tutto. Per valorizzare l’identità del prodotto e del suo territorio, il Festival si arricchirà di nuovi contenuti grazie alla collaborazione con i noti video maker Casa Surace già iniziata qualche tempo fa in occasione della campagna di comunicazione del Prosciutto di Parma intitolata “Sei di Parma anche tu…”.

Attraverso alcuni video, Casa Surace darà il via a un concorso che permetterà agli utenti vincitori di vivere un’esperienza unica alla scoperta del territorio, ma soprattutto vedranno come nasce il Prosciutto di Parma visitando uno dei prosciuttifici aderenti a Finestre Aperte. L’iniziativa avrà ampio spazio sui canali social e sul mini sito dedicato.

Al Festival non poteva mancare la buona musica! Sabato 3 settembre ci si potrà infatti divertire con il concerto di Francesco Gabbani nel Piazzale Celso Melli.

Un programma decisamente ricco quello del Festival del Prosciutto di Parma, presto consultabile sul sito www.festivaldelprosciuttodiparma.com

Pasta e riso: da febbraio obbligo di origine in et...
Da dove provengono frutta e verdura europee?
 
  • Nessun commento trovato